Nadir

La nuova gamma di proiettori NADIR si basa sulla flessibilità modulare dell'applicazione e l'elevata efficienza della sorgente luminosa.

L'idea che ispira la nuova gamma di proiettori NADIR si basa sulla flessibilità modulare dell'applicazione e l'elevata efficienza della sorgente luminosa. L'apparecchio, concepito esclusivamente per soluzioni LED, risponde ai bisogni di versatilità che l'illuminazione da esterno o le aree interne molto grandi presentano, quali stazioni di servizio, capannoni e campi sportivi di media grandezza. Data l'elevata adattabilità dell'apparecchio, le versioni disponibili sono diverse: a proiettore per camminamenti esterni e campi sportivi di medie dimensioni, a plafone e a sospensione per stazioni ferroviarie e magazzini, ad incasso per hall pubbliche e aree interne di grandi dimensioni. L'applicazione è caratterizzata da un design essenziale al fine di ottimizzare le prestazioni illuminotecniche con una finestra in tecnopolimero che si raccorda con una vasta superficie dissipante a cornice quadrata.

A dar maggiore prestazione alla sorgente luminosa LED, è stato selezionato un riflettore ritagliato in materiale termoplastico, dalla elevata resistenza elettrica, in modo da rendere altamente performante l'apparecchio, che ospita potenze da 150 a 450 W e fasci luminosi da 15.000 a 48.000 lumen. L'attenzione alle soluzioni illuminotecniche permette di avere un apparecchio molto flessibile, avendo a disposizione una ampia scelta di ottiche, da roto simmetrica a concentrata, da fasci ellittici a wall washer nelle versioni a sospensione, incasso e plafone. Per la protezione delle ottiche si è scelto uno schermo in tecnopolimero che assicura un grado di protezione di IP66 nonché la caratteristica dell'infrangibilità, sicurezza necessaria per installazioni in ambienti esterni quali i campi sportivi. All'attenzione per i dettagli illuminotecnici si affianca l'impegno per la realizzazione di prodotti dalla facile installazione e manutenzione: NADIR risponde a pieno a queste caratteristiche, incorporando anche un sezionatore per la sicurezza dell'operatore in caso di intervento e una ulteriore protezione dell'apparecchio se colpito da un evento di disturbo elettrico (es. un fulmine).

Infine, avendo cura del design e del contesto in cui l'apparecchio può essere inserito, i cavi di collegamento non sono a vista e il driver è incluso nell'apparecchio, eccezion fatta per la versione ad incasso, che comunque prevede un driver nascosto dallo stesso incasso in cui è installata l'applicazione. Le diverse versioni sono fornite di tecnologia NTC al fine di preservare la sorgente LED da surriscaldamento, e di telegestione, per sfruttare al massimo le potenzialità illuminotecniche dell'apparecchio e renderlo flessibile in base alla destinazione d'uso.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Descrizione tecnica del modulo:

  • Corpo in alluminio pressofuso.
  • Verniciatura a polvere poliestere in doppio strato resistente alla corrosione, agli agenti atmosferici e alle nebbie saline.
  • Le lenti sono realizzate in PMMA di qualità ottica con alta resistenza a radiazioni UV e temperature elevate o riflettore in materiale termoplastico infrangibile, antingiallimento e stabilizzato ai raggi UV, resistente alla prova del filo incandescente 850°C, autoestinguente V0, metallizzato ad alto vuoto per un elevato rendimento luminoso e controllo direzionale del flusso luminoso.
  • Per versioni RGB: le lenti sono realizzate in PMMA di qualità ottica con alta resistenza a radiazioni UV e temperature elevate.
  • Schermo in policarbonato trasparente, infrangibile, antigiallamento stabilizzato ai raggi UV. Resistente alla prova del filo incandescente 850°C, autoestinguente V0 o vetro di sicurezza temperato resistente agli shock termici.
  • Guarnizioni in gomma siliconica.
  • Viteria esterna in acciaio inox.
  • LED monochip con efficienza nominale maggiore maggiore di 105 lumen/Watt (4000K - 700mA - CRI > 80 - Tj=85°C) o LED multichip con efficienza nominale maggiore di 118 lumen/Watt (4000K - 500mA - CRI > 70 - Tj=85°C).
  • Lunga vita utile del LED:> 50000h con L70.
  • Alta consistenza dei colori: < 3 ellissi di MacAdam.
  • Driver con protezione alle sovra-tensioni di rete sino a 4 kV.
  • Apparecchio costruito in conformità alle norme EN 60598.

 

 

Sei differenti ottiche per molteplici applicazioni

 

 

La composizione modulare dell’apparecchio e, di conseguenza, l’adattabilità a diversi ambienti è garantita dalle numerose ottiche presenti nelle diverse versioni del prodotto.

L’utilizzo esclusivo della sorgente luminosa LED, nelle varanti a monochip e multi chip, permette una disponibilità di ottiche molto ampia: fascio stretto per un focus su un dettaglio o un particolare da voler mettere in evidenza, fascio medio per una copertura omogenea della superficie di illuminamento, fascio largo per coprire ambienti estesi, fascio ultra largo per comprendere aree difficilmente raggiungibili, fascio asimmetrico nel caso in cui si debba illuminare una superficie limitando l’orientamento dell’apparecchio ed infine fascio ellettico per avere un effetto wall-washer sulle pareti.

 

 

 

 

 

 

 

Versione Proiettore

NADIR INstallation

 

La versione a proiettore presenta quattro soluzioni : la versione ad emissione singola con due apparecchi, la versione ad emissione singola con 3 apparecchi, mentre nelle versioni con quattro apparecchi e con sei apparecchi è presente l’emissione doppia. Carattere distintivo del NADIR in versione proiettore è la presenza di diverse soluzioni ottiche: con fascio stretto, fascio medio, fascio ampio e fascio asimmetrico. La presenza di una staffa in acciaio garantisce un robusto fissaggio nel punto di applicazione e allo stesso tempo permette di gestire l’inclinazione del prodotto nella direzione desiderata, garantendo un alto grado di efficienza e di flessibilità.

 

 

 

 

 

 

 

Versione a Plafone

 

NADIR a plafone presenta due varianti, entrambe ad emissione doppia: una a con 4 apparecchi e l’altra con 6 apparecchi. Le due versioni contemplano quattro diverse ottiche: fascio concentrante, fascio medio, fascio ampio e molto ampio. La potenza degli apparecchi è disponibile da 288W a 432W, che permette un’efficienza della sorgente luminosa dell’apparecchio compresa tra 28.000 e oltre 35.000 lumen. Grazie a queste performance è possibile utilizzare l’apparecchio in tunnel, camminamenti interni come i sottopassi della metropolitana e celle frigorifere.

 

 

 

 

 

 

 

 

MOTO

 

 

 

MOTO è la versione singola del modulo NADIR: la soluzione che permette di avere un proiettore molto flessibile, disponibile nelle due grandi famiglie, con cassetta di alimentazione inclusa e con la stessa separata. Presente anche nella versione decorativa in RGB; l’apparecchio è altamente performante grazie alle sei ottiche disponibili. La staffa regolabile permette una rotazione completa dell’apparecchio di 180° in modo da poter essere utilizzato per ambienti decorativi esterni quali entrate di negozi, abbellimento di particolari naturali e architetturali.

 

 

 

 

 

 

MOTO3

La flessibilità della concezione modulare del NADIR dà vita al MOTO3, un prodotto utilizzabile sia per ambienti interni che esterni. Dotato di una copertura che riveste il prodotto, la soluzione presenta due versioni di applicazioni: a sospensione e a plafone. La soluzione a sospensione presenta due varianti, quella con copertura a filo e una invece con schermatura; la soluzione a plafone invece si caratterizza per la presenza della copertura a filo, ma con la possibilità di inserire sino a tre apparecchi nelle controcasse presenti a catalogo. In entrambi le versioni, il singolo modulo ha una potenza da 54W a 72W, con performance ottiche sino a 4.600 lumen apparecchio.

 

 

 

 

 

QUAD

 

 

Studiato per essere utilizzato come incasso a terreno, QUAD presenta uno schermo in vetro con una cornice in acciaio inox AISI 316L, caratteristiche che permettono di sopportare un peso sino a 1.500 Kg e un grado di protezione pari ad IP67. La flessibilità del prodotto è garantita dalle tre versioni disponibili: con driver remoto, con driver laterale e con driver integrato. La potenza ottica pari a 40W permette un’emissione sino a 2850 lumen; disponibile anche nella versione RGB.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ASTOR

La flessibilità della concezione modulare del NADIR permette di avere una soluzione ad incasso a parete: ASTOR. Disponibile nelle versioni con driver incluso e separato, i modelli presenti hanno una potenza illuminotecnica da 36W a 40W e con un’efficienza luminosa dell’apparecchio sino a 2700 lumen, variabile in base al tipo di schermo scelto, opale o trasparente. Dotato di un elevato grado di protezione, pari a IP67, ASTOR presenta due soluzioni ottiche: una versione con fascio ampio e angolo di 110° ed una con un fascio asimmetrico, ideale per camminamenti e viali di strutture alberghiere.

©ARCLUCE S.p.A. P.IVA 09297730153